LA STORIA DEL JEANS

C’era una volta il camallo Gio Batta che, stufo di essere sporco
già alle 8 del mattino, decise di provare a tingere i suoi pantaloni
di fustagno con l’indaco di cui erano pieni i moli del porto che
tutti i giorni scaricava.

Era un'ottima idea.

Non lo sapeva, ma aveva appena inventato il capo d'abbigliamento che sarebbe diventato il più usato nel mondo.

Poi arrivarono i francesi, che all’inizio la chiamarono “Toile de
Gênes”, da cui deriva la parola Jeans. Ben presto però cambiarono idea, rivendicandone l’origine e chiamandoli “Denim”, cioè “di Nimes”.

Oggi InJeans riporta l’origine dei blue jeans dove deve essere: in
Italia, a Genova.